Spazi per crescere | Ispirazione e Interior design spazi 0-16
Spazi per crescere | Ispirazione e Interior design spazi 0-16
arredare cameretta per neonata facile e low cost

Come arredare una cameretta per neonata. Ecco un esempio pratico

Nell’articolo Cosa serve nella cameretta del neonato  ti ho dato qualche input per capire quali elementi sono necessari nella organizzazione di una nursery. Questa volta voglio invece accompagnarti all’interno di un progetto di esempio su come arredare una cameretta per una neonata. Ho applicato ciò che ti ho indicato nell’ infografica dell’articolo citato, in uno spazio reale di una cameretta. Spero che questo possa esserti utile per verificare come con pochissimi elementi (e anche con un budget contenuto) puoi organizzare al meglio anche il tuo spazio. Il tutto in maniera davvero molto semplice e senza complicate lavorazioni extra.

cameretta-per-neonata-progetto
Vista della cameretta con culla e area per fasciatoio

 

La stanza

Questa è la nostra nursery per neonata. La stanza è molto grande, circa 26 mq. Sulle due pareti perimetrali si trovano due finestre e una nicchia, quindi la stanza è molto luminosa e assolata in estate. Un angolo è a 45° con le pareti perimetrali. Sulla parete che non vedi nell’immagine, è collocata la porta di accesso.  Il pavimento è chiaro, un rovere sbiancato. I muri perimetrali sono in fuori squadro quindi, pur essendo così grande, la stanza presenta delle difficoltà nel poter inserire i mobili. Ovviamente questo non è un gran problema per una nursery, ma è un caso più complicato se si vuole arredare la cameretta per i due bambini.

Dato che un neonato, almeno nel primo anno, non ha una vera necessità di un armadio, ho pensato che potesse essere una buona soluzione temporanea attrezzare la nicchia presente nella stanza creando un armadio in nicchia. Una barra appendiabiti fissata tra muro e pilastro, delle mensole in legno rovere naturale, delle scatole per riporre eventuali cambi stagione o coperte più ingombranti, saranno sufficienti per ora.

cameretta-per-neonata-progetto
Vista della cameretta per neonata con angolo lettura, nicchia armadio e libreria contenitore

 

Cameretta per neonata. Consigli di arredamento e decor

Vediamo quindi quale può essere una shopping-list per arredare una cameretta per neonata. Al momento la piccola ha solo bisogno di spazio relax e nanna. Quindi oltre al lettino culla, nella stanza è stato sistemato il fasciatoio compreso di cassettiera, una libreria Kallax e una poltrona Poang di Ikea. Sopra al fasciatoio, ad altezza adeguata, è stata montata una mensola sulla quale sistemare i vari prodotti per l’igiene quotidiana della piccola.

La poltrona collocata nell’angolo accanto alla libreria, forma un perfetto angolo lettura.

Nella libreria trovano posto i libri e i peluche. Mentre sopra la stessa una mensola a forma di casette in legno naturale, richiama i colori caldi della pavimentazione.

Le tende a pacchetto hanno un colore indaco, così come la parete contro la quale è appoggiato il fasciatoio. Per movimentare la parete e valorizzarla, sono state sistemate delle cornici in sequenza su due file.

 

cameretta-per-neonata
  Moodboard CoBimbo. Lettino culla Hesvik di IKEA | Stampa Banana Lift Art di Dama Digital Design su Etsy | Tris mensole casetta Amazon | Stampa Pink Flamingo di Dama Digital Design su Etsy | Scatola Kvittra di IKEA | Libreria Kallax di IKEA | Cuscino di The Pillow Cover Store su Etsy | Cassettiera Malm di IKEA | Poggiapiedi Alseda di IKEA | Poltrona Poang di IKEA

5 indicazioni per arredare la nursery in sicurezza

In questo progetto ti ho mostrato come rispettare le indicazioni che date nell’articolo Cosa serve nella cameretta del neonato :

  1. Culla lontano da finestre e da mensole
  2. Quadri e decorazioni appesa ad altezza di sicurezza
  3. Uso di cassettiera e non di armadio
  4. Uso della libreria come contenitore
  5. Angolo lettura intimo

Un’ultima nota è sulla scelta di vernici e intonaci green: per il benessere di chi vive in casa (oltre a quello dell’ambiente) ricordati di scegliere sempre pitture e vernici NO-VOC, ossia senza emissione di composti organici volatili che inquinano l’ambiente indoor.

Spero di esserti stata d’aiuto con un caso studio che possa servirti da esempio. Se hai domande in merito alla tua stanza da arredare, non esitare a chiedere aiuto 😉

Vuoi lasciare un commento? Scrivi qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: